• Home
  • /News
  • /Finisce 1-1 tra Gisinti Montecatini e Mirafin
Finisce 1-1 tra Gisinti Montecatini e Mirafin

Finisce 1-1 tra Gisinti Montecatini e Mirafin

La sfida del PalaTerme tra Futsal Pistoia e Gisinti Montecatini è terminata in parità (1-1) ma a masticare amaro sono sicuramente i padroni di casa che hanno collezionato più occasioni tanto che il migliore in campo è risultato Mazzuca, portiere della Mirafin. Il primo tempo è iniziato in maniera blanda: per il Gisinti ci provavano da lontano Daga, Evandro e Anos mentre Cerri era bravissimo a coprire la porta su imbeccata per Nuninho. L’atteggiamento del Gisinti era propositivo e sfioravano il gol anche Mangione (semi rovesciata) e Gonzalez il cui destro terminava sulla traversa. La Mirafin non stava a guardare e Cerri si opponeva nuovamente a Nuninho e anche a Rengifo, il più ispirato dei suoi. Dopo una pericolosa combinazione Evandro-Anos in cui è mancato solo il tiro, sono arrivati tre minuti pieni di pathos. Al 17’ Anos ruba palla a metà campo e insacca il vantaggio Gisinti con un destro velenoso; un minuto dopo però sugli sviluppi di un fallo molto dubbio la palla arriva a Gioia il cui tiro viene deviato e termina in rete per il pareggio. Ma non è tutto: stop e tiro volante di Daga con Mazzuca bravo a bloccare e a servire Moreira murato da Cerri. Squadre a riposo sull’1-1. Al rientro il Gisinti spinge più forte e colleziona molte occasioni esaltando Mazzuca, sempre pronto e reattivo per tutti i venti minuti. Ci ha provato Mangione, ha fatto altrettanto Anos così come Calamai ed Evandro ma nulla da fare; la Mirafin ha accusato il colpo cercando di reagire in contropiede ma quando ha trovato il guizzo c’è sempre stato Cerri pronto. Addirittura Gioia ha salvato sulla linea il possibile 2-1 Gisinti e negli ultimi 21 secondi sempre Mazzuca ha detto no a Carlos Anos decretando il pareggio finale.

I Nostri Sponsor

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.