Gisinti 4-4 Modena, altalena di emozioni al PalaCarrara

Il Futsal Pistoia stecca la “décima”, però mantiene l’imbattibilità. Nella 11ª giornata del Girone B di Serie A2, gli arancioni pareggiano in casa contro il Modena Cavezzo, rimontando ai gialloblù due reti di svantaggio. Una reazione di orgoglio, contro un’avversaria di assoluto livello.

Quintetto iniziale composto da Maggi, Genis, Galindo, Bebetinho e Keko. La prima occasione ghiotta della partita è la traversa di Liberti al 6′. Al minuto 9 buona occasione sull’asse Galindo-Genis. Ci riprova poco dopo lo stesso capitano arancione al termine di una serie di rimpalli, Vezzani gli dice di no. Al 10′, arriva l’espulsione diretta per Barbieri, dopo aver messo giù Keko in una chiara occasione da rete per l’andaluso. Tempo una manciata di secondi e proprio capitan Galindo porta in vantaggio il Futsal Pistoia, al suo ritorno dall’infortunio. Al 16′, però, arriva il pareggio del Modena, grazie a Costa. E al 18′ i gialloblù passano in vantaggio, rete di Ronaldo Cabarcas. È così che le due squadre vanno negli spogliatoi al termine dei primi venti minuti.

I Nostri Sponsor

Al quarto minuto del secondo tempo palo incredibile di Liberti dopo aver resistito al pressing di Bebetinho. Al 7′ bella opportunità per Genis su assist del numero 11 arancione, super parata di Vezzani. Risponde il Modena con Aieta in contropiede, bell’intervento anche di Maggi. Gli ospiti si portano addirittura sull’1-3 grazie a Pires, quando siamo a metà del secondo tempo. Ma dopo la doccia fredda, c’è la grande reazione da parte dei ragazzi di mister Lami. Donadoni accorcia, Berti pareggia e Keko firma il sorpasso, lo spagnolo sigla il 4-3 al 17′. Vantaggio arrivato anche grazie alla soluzione del quinto di movimento. Ma quando la rimonta sembrava fatta, Aieta gela il pubblico arancione facendo 4-4. Finisce così al PalaCarrara. Appuntameno all’8 gennaio, adesso la sosta natalizia.

Commenti

comments

0
Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.