• Home
  • /News
  • /Gisinti al cardiopalma: colpaccio 6-5 a Ciampino
Gisinti al cardiopalma: colpaccio 6-5 a Ciampino

Gisinti al cardiopalma: colpaccio 6-5 a Ciampino

A Ciampino è successo di tutto tra Anni Nuovi e Futsal Pistoia Gisinti Montecatini compreso che il Gisinti si imponesse 6-5 al termine di una autentica battaglia. Decisive le due reti nel finale di Carlos Anos che hanno ribaltato un risultato sempre in bilico. Le premesse del match sorridevano al Gisinti, capace di andare sul doppio vantaggio nelle fasi di gioco iniziali. Al 4’ infatti Borja Garcia Gonzalez riusciva a sbloccare il risultato con un bellissimo gol e a far esultare i suoi nonostante il palasport romano fosse stracolmo e tutto a sostegno dei padroni di casa. Come se non bastasse, dopo un accenno di reazione del Ciampino, è arrivato anche il raddoppio del Gisinti con Evandro che così ha confermato di attraversare un ottimo momento di forma. Ma la soglia di concentrazione a gara in corso in questa stagione è sempre stato un punto dolente in casa Gisinti e così a metà frazione si è passati dallo 0-2 al 2-2 per la gioia dei gialli di casa. Il gol di Dominici che è valso l’1-2 è arrivato su una grave disattenzione difensiva del Gisinti. Poco dopo invece Anos ha servito Bacaro sbagliando un disimpegno e per il veterano è stato semplice saltare Perez e battere Cerri. Punto e a capo, quindi, in casa Gisinti se non fosse che Anos, avvelenato per l’errore, dopo nemmeno un minuto ha portato a spasso la difesa del Ciampino e realizzato il 3-2 Gisinti da posizione molto defilata. I minuti precedenti l’intervallo hanno visto un Anni Nuovi lanciato a caccia del pari e un Gisinti guardingo e pronto a reagire in contropiede. Il rientro è stato un film horror per il Gisinti che dopo nemmeno cinque minuti era sotto 5-3 per i sigilli di Signori, Bacaro e Foppa. Errori e disattenzioni hanno portato avanti i locali, sospinti dai tantissimi tifosi in tribuna. Il Gisinti non si è mai disunito, ha trovato il pareggio con Daga su rigore (fallo su Perez) e ha continuato a fare il proprio gioco; agonismo e nervosismo facevano da padroni in un palasport infuocato, Foppa è stato espulso e il Gisinti a due minuti dalla fine ha trovato il 5-5 con Anos. Il pareggio è stata la scossa e addirittura a 30 secondi dalla fine sempre Anos ha insaccato il tiro libero valso il 6-5 Gisinti. Gli sgoccioli della partita sono stati ancor più infuocati e nell’ultimo tentativo del Ciampino si sono alzate addirittura le proteste per un presunto fallo di mano di Evandro: in un clima decisamente ostico per il Gisinti è arrivata l’ultima sirena che ha sancito una vittoria importantissima e un altrettanto importante sorpasso in classifica.

I Nostri Sponsor

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.