• Home
  • /News
  • /Gisinti e Roma fanno 5-5: salvezza matematica rinviata
Gisinti e Roma fanno 5-5: salvezza matematica rinviata

Gisinti e Roma fanno 5-5: salvezza matematica rinviata

Gol ed emozioni al PalaTerme dove Gisinti Montecatini e Roma hanno pareggiato 5-5. È successo di tutto. Roma avanti dopo 27 secondi con Gastaldo, Gisinti frastornata e giallorossi che spingono forte per il raddoppio che arriva al 9’ con Luis Gustavo. I giallorossi hanno tanti giovani in campo e giocano con fluidità e dinamismo mettendo in difficoltà i padroni di casa. Sul finire del tempo il Gisinti ha reagito ma ha anche tremato per il palo di Wesley nel finale. Al rientro i locali mostravano maggior piglio e determinazione ma al 5’ Di Scala ha siglato il tris. Immediato il gol di Mangione per l’1-3 della speranza ma nel giro di pochissimo sono arrivate altre due reti giallorosse con Di Scala e Gastaldo. La gara per qualcuno sembrava finita ma il bello del calcio a 5 è che la gara termina solo con l’ultima sirena. E così in trenta secondi Carlos Anos segna due volte portando i suoi sul 3-5, a quel punto torna in cattedra Gaetano Mangione che accorcia sul 4-5 e addirittura segna la personale tripletta regalando il pari ai suoi con 5’15’’ ancora da giocare. Nel finale è successo di tutto. Lo Conte e Cerri hanno salvato le rispettive porte, in campo ognuno ha dato l’anima nella speranza di trovare il gol decisivo che però non è arrivato. Per il Gisinti, il concomitante successo dell’Olimpus sul Prato ha rimandato la festa salvezza. Venerdì si torna in campo con Cefalù sempre al PalaTerme alle ore 16.

I Nostri Sponsor

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.