• Home
  • /News
  • /Gisinti Montecatini in cerca di riscatto contro i Saints Pagnano
Gisinti Montecatini in cerca di riscatto contro i Saints Pagnano

Gisinti Montecatini in cerca di riscatto contro i Saints Pagnano

Rialzarsi subito. Massimo “Pippo” Quattrini non usa mezzi termini per caricare il suo Futsal Pistoia Gisinti Montecatini in vista della sfida di sabato 16 novembre in casa contro i Saints Pagnano (PalaTerme di Montecatini, ore 16). Gli arancioni sono reduci dal ko di Imola e prima ancora avevano pareggiato 2-2 con il Sestu in casa, quindi hanno grande voglia di tornare ad assaporare il successo. I tre punti avrebbero molta importanza perché staccherebbero ulteriormente le squadre dietro in classifica e manterrebbero Mangione e compagni in scia con le prime della classe (il quarto posto dista appena 4 punti). “Vogliamo tornare a vincere – spiega Quattrini -. Contro Sestu non siamo andati al meglio, contro Imola abbiamo perso immeritatamente e in maniera troppo pesante per cui siamo doppiamente motivati a far bene contro i Saints Pagnano. Forse ci manca un po’ di continuità ma è anche vero che i ragazzi hanno sempre dato il massimo e questo l’ho sempre sottolineato perché se lo meritano”. I Saints hanno 6 punti, il Gisinti 10 e questo deve rappresentare un motivo in più per conquistare l’intera posta in palio. “I nostri avversari – conclude il mister – verranno al PalaTerme con la voglia di portar via più punti possibile, noi però dobbiamo far valere la nostra determinazione e le nostre motivazioni. Non sarà facile e ne siamo consapevoli ma allo stesso tempo sappiamo anche che, giocando come sappiamo, possiamo far bene contro chiunque. Ho un gruppo valido e unito e questa deve essere un’ulteriore spinta a dare tutto”. Dirigono l’incontro Michele Iannone (Nocera Inferiore) e Pasquale Crocifoglio (Napoli), crono Mattia Landi (Prato).

I Nostri Sponsor

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.