• Home
  • /News
  • /Gisinti, sabato inizia il girone di ritorno: arriva la capolista
Gisinti, sabato inizia il girone di ritorno: arriva la capolista

Gisinti, sabato inizia il girone di ritorno: arriva la capolista

Si è chiusa l’andata nel girone B di Serie A2 e il Futsal Pistoia Gisinti Montecatini si è congedato dalla prima parte di stagione pareggiando in maniera rocambolesca contro il Prato C5. La gara di chiusura del girone di andata, nonché la prima del 2019, è stata la diapositiva di tutta questa prima parte di stagione: infatti il Gisinti Montecatini ha saputo imporre il proprio gioco agli avversari, non ha praticamente mai sofferto ma alla fine ha pagato a carissimo prezzo alcune ingenuità, basti pensare alle reti dell’1-2 e dell’1-3 su due palle perse malamente in fase di attacco. Se a queste aggiungiamo il gol da metà campo del portiere pratese a 10 secondi dalla fine, sei giri di lancetta dopo il momentaneo vantaggio orange con Carlos Anos, la gara di sabato lascia moltissimo amaro in bocca. Deve però rappresentare un punto di partenza per Daga e compagni. Il Gisinti Montecatini infatti si è presentato a questo campionato come una matricola e adesso si trova in terzultima posizione, a pari punti con il Ciampino Anni Nuovi e davanti alla Roma C5 e all’Atlante Grosseto. Il bilancio delle 11 giornate disputate è di 3 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte con 23 gol segnati (peggior attacco del girone) e 31 subiti (quinta miglior difesa). Il giocatore che ha segnato di più è il capitano Tiago Daga (6 reti), seguito da Anos e Mangione a quota 5, Morganti e Perez a 2 e Della Marca 1 (2 reti anche per Di Maso che a dicembre è passato all’Arpi Nova). Sabato comunque inizia il girone di ritorno e sarà qui che i punti avranno doppio peso: è il secondo round contro ogni avversaria già incontrata e la percentuale di errore dovrà essere ridotta al minimo. Il Gisinti Montecatini deve continuare sulla strada intrapresa ma crescere sotto il punto di vista della cattiveria agonistica, della concentrazione e della malizia, tre armi che in A2 possono voler dire molto. Il primo passo di questa seconda fase è dei più difficili perché sabato 12 gennaio al PalaTerme di Montecatini (ore 16) arriva la Tombesi, capolista, corazzata del girone. La gara si presenta da sola, c’è ben poco da dire se non che i ragazzi di mister Cristian Busato devono lavorare per tentare il colpaccio e l’impresa.

I Nostri Sponsor

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.