• Home
  • /Giovanili
  • /Il Futsal Pistoia e Begliomini si salutano (ma con il sorriso)
Il Futsal Pistoia e Begliomini si salutano (ma con il sorriso)

Il Futsal Pistoia e Begliomini si salutano (ma con il sorriso)

Nello sport arriva sempre il momento dei saluti ed è normale che possa dispiacere. Restano però i rapporti umani che poi, alla fine, contano più di tutto. Per cui Emanuele Begliomini resterà sempre uno con lo scudetto del Futsal Pistoia cucito sul cuore anche se ha deciso di prendere un’altra strada che lo staccherà dal nostro club. La decisione di mister Beglio è maturata in questi giorni e la società, sinceramente dispiaciuta, ne ha preso atto dato che l’idea del diretto interessato è quella di mettere tra parentesi il settore giovanile e affacciarsi sul mondo del calcio a 5 dilettantistico. “Sono stato qui l’anno della vittoria del campionato di C1 come giocatore – racconta Emanuele – e questo mi ha permesso di vedere anche i tanti passi avanti di questa società. In panchina c’era Emiliano Biagini. Poi sono tornato cinque stagioni fa come allenatore del giovanile: al primo anno abbiamo vinto la Coppa Toscana con gli Juniores, il secondo anno abbiamo perso la finale di campionato, l’anno dopo abbiamo vinto il campionato regionale, l’anno scorso c’è stata la vittoria del campionato di B in cui ero vice allenatore di Cristian Busato e quest’anno vice di Cristian a inizio stagione e poi anche mister dell’Under 19″. Un percorso lungo e denso di soddisfazioni ma, come spesso succede nello sport, i cicli possono finire e non è detto che succeda sempre con rancore o rabbia. Infatti il saluto tra Begliomini e il Futsal Pistoia è un saluto affettuoso e amichevole senza la minima polemica. “L’impegno sicuramente è molto faticoso – conclude – anche perché spesso mi sono trovato a fare non solo l’allenatore: come succede nelle migliori famiglie si cerca di dare il proprio apporto perché tutto vada per il meglio. Ma voglio precisare che ho preso questa decisione anche perché cerco stimoli nuovi e perché vorrei confrontarmi con una realtà nuova, diversa dal settore giovanile. Spero sia proprio un arrivederci, non c’è alcuno screzio con la società e il Futsal Pistoia è la mia famiglia: è il momento probabilmente di cercare una strada diversa per crescere e mi auguro che un domani ci si incontri di nuovo”. Per cui, in bocca al lupo mister Beglio! 

I Nostri Sponsor

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.