• Home
  • /News
  • /Il Futsal Pistoia perde contro il Cus Molise
Il Futsal Pistoia perde contro il Cus Molise

Il Futsal Pistoia perde contro il Cus Molise

Non è un buon inizio per il Futsal Pistoia. La truppa guidata da mister Lami, nella 1ª giornata di campionato, ha infatti perso 2-5 contro il Cln Cus Molise al Palaunimol di Campobasso. Un primo tempo equilibrato, 20 minuti iniziali in cui il risultato si sblocca solo subito prima dell’intervallo. Nel secondo tempo gli arancioni mostrano qualche difficoltà, soprattutto al rientro dagli spogliatoi, quando i padroni di casa si portano avanti di 3 reti. La partita si innervosisce nel finale, con due espulsioni a testa.

Squadre in campo ed il Futsal Pistoia si presenta dal 1′ con Barbensi, Galindo, Berti, Bebetinho e Keko. Dopo una fase di studio iniziale da parte delle due squadre, gli arancioni di mister Lami, anche grazie al pressing alto, prendono coraggio con una doppia occasione intorno al 5′ di gioco: prima ci prova Berti dalla destra, poi c’è il tentativo di Galindo a seguito di una palla recuperata.
Al 13′, su uno schema da palla ferma, Bortoletto si fa ingolosire dal tiro in porta. Un’altra buona occasione per il Futsal Pistoia, in una partita caratterizzata, fin qui, dall’equilibrio. Il Cus Molise contrattacca con un doppio assalto intorno al 15′ del primo tempo: la prima occasione non viene sfruttata dai molisani, mentre la seconda vede protagonista l’intervento di Barbensi su Di Stefano. Ma all’improvviso, il risultato si sblocca. Riccardo Berti Lorenzi, al 19′, porta in vantaggio il Futsal Pistoia. Nemmeno il tempo di esultare e il Cus Molise pareggia subito i conti con Barichello, a 1’25” dall’intervallo. Una gran bella beffa per gli uomini di mister Lami. Si va così negli spogliatoi sul risultato di 1-1.

I Nostri Sponsor

La seconda frazione di gioco inizia nel peggiore dei modi per il Futsal Pistoia, che si ritrova subito sotto di tre reti, a segno di nuovo Barichello, Triglia e Turek. È così che, intorno al 33′, mister Lami propone il portiere di movimento per accorciare le distanze, durante un secondo tempo più complicato rispetto ai primi venti minuti. Una soluzione che produce subito una chiara azione sull’asse Keko-Berti, con lo spagnolo nelle vesti di portiere di movimento. Il gol arriva comunque, nemmeno un minuto dopo, grazie a Bebetinho. Ciononostante, il Cus Molise si ripete al 36′ portandosi sul 5-2, doppietta di Turek. I molisani, però, restano in inferiorità numerica a causa dell’espulsione di Barichello. A 52″ dalla fine, il Futsal Pistoia si aggiudica un tiro libero, ma Berti, a tu per tu con Roman, calcia alto. A 27″ dal termine, invece, viene espulso Barbensi. È quindi tiro libero per il Cus Molise, ma nemmeno Di Stefano riesce a segnare, colpendo il palo. Cala il sipario al Palaunimol, appuntamento tra una settimana con la prima in casa per il Futsal Pistoia.

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.