Pali e traverse ma reti inviolate: Gisinti-Ciampino finisce 0-0

Un punto a testa e reti inviolate. E pensare che Futsal Pistoia Gisinti Montecatini e Ciampino Anni Nuovi hanno cercato il gol a più riprese per cui il risultato a occhiali non rende merito alle due formazioni. È finita 0-0 la sesta di andata al PalaTerme e sicuramente i due protagonisti sono stati i portieri Cerri e Tomaino che a più riprese hanno detto no agli avversari; quando non lo hanno fatto ci ha pensato la porta a respingere, infatti si conta un palo per i ciampinesi e un palo e una traversa per il Gisinti.

 

 

I Nostri Sponsor

Il primo tempo è stato tutt’altro che noioso. Partenza con i locali a tenere il pallino, poi pian piano sono venuti fuori gli ospiti che con Bacaro, Fantini e Cittadini hanno impegnato Cerri, sempre presente; c’è stato anche un palo di Bacoli a cui ha risposto Anos il cui destro è terminato sempre sul palo. Il Gisinti infatti ha smaltito i due minuti di assalti avversari tornando avanti e sfiorando la rete con Anos, ancora una volta, e Mangione. Nel finale di parziale solo qualche mischia davano a Cerri ma nulla di fatto. La ripresa è iniziata con maggior intensità, Cerri e Tomaino sono tornati subito a fare gli straordinari e, come dicevamo, quando non ci hanno messo mani o piedi ci ha pensato la traversa: al minuto 11 infatti il tiro a colpo sicuro di Tiago Daga ha trovato la risposta del montante a Tomaino battuto. Sarebbe stata la svolta del match. Gli attacchi sono continuati da ambo le parti, nessun portiere di movimento e gli ultimissimi secondi sono stati di accademia. “Un buon punto davanti a un avversario forte ed esperto – ha commentato Busato -. Per la seconda gara di fila non abbiamo segnato ma stavolta ci si è messo Tomaino e anche la sfortuna. Sono contento della prova dei ragazzi, è un altro mattone nella costruzione della nostra identità e della nostra crescita”. Tra i protagonisti anche Giacomo Cerri, portiere del Gisinti. “Sono contento della mia prova e di quella della squadra – ha commentato -. Non era facile con Ciampino ma abbiamo lottato restando in gara e potevamo anche segnare in alcune occasioni. Andiamo avanti su questa strada consapevoli delle difficoltà che ci aspettano ma anche delle nostre qualità”. 

Commenti

comments

0
Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.