• Home
  • /Giovanili
  • /Playoff: l’Under 19 a caccia del sogno. Parla mister Begliomini
Playoff: l’Under 19 a caccia del sogno. Parla mister Begliomini

Playoff: l’Under 19 a caccia del sogno. Parla mister Begliomini

Ci siamo. Stasera al Palazzetto Cipriani di Borgo San Lorenzo alle ore 19, scendono in campo Mattagnese e Futsal Pistoia Gisinti Montecatini per il secondo turno dei playoff del campionato nazionale Under 19. Chi vince accede alla fase interregionale. Il Gisinti è reduce dal colpaccio di Massa e vuole dare continuità al successo in terra apuana anche se con i fiorentini non sarà facile visto il loro organico valido e competitivo. Mister Emanuele Begliomini analizza la sfida di stasera con grande tranquillità e serenità, due doti che vorrà trasmettere ai suoi ragazzi nelle fasi precedenti l’avvio del match. Partiamo dal successo di Massa, intanto. “È stata una gara serena ed equilibrata – spiega -. Non c’è stata esasperazione ed entrambe le squadre hanno disputato la propria gara senza andare oltre il gioco. Bisogna fare i complimenti a tutti. Per quanto riguarda la parte tecnica, avevamo preparato bene la partita a livello tattico e mentale. Non eravamo al completo e affrontavamo un avversario di valore ma siamo stati bravi a non mollare anche dopo essere andati in vantaggio. Abbiamo avuto qualche episodio favorevole ma i ragazzi sono sempre stati in partita e coscienti del ruolo da svolgere, anche quando Massa ha schierato il portiere di movimento, una situazione speciale nel calcio a cinque e che abbiamo affrontato alla grande sebbene molti dei miei ragazzi siano alla prima esperienza in questo sport”. Adesso l’attenzione è tutta alla Mattagnese, squadra che in campionato ha preceduto il Gisinti. “È forte – conclude Begliomini-. Ha tanti ragazzi che giocano in B con continuità e sarà davvero dura. Noi dobbiamo solo prepararci al meglio, scendere in campo tranquilli e dare il massimo. In certe gare è importante prepararsi bene e a volte la preparazione e l’approccio contano più del risultato e incidono maggiormente nel percorso di crescita. Non saremo al completo perché Gisinti e Li Puma sono out, Bardelli è in forse e Nesti idem. Ma noi andremo in campo, ce la giocheremo e poi vedremo cosa siamo riusciti a fare. L’importante è non avere rimpianti”. In bocca al lupo ragazzi!

I Nostri Sponsor

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.