Serie A2, rinviata la partita contro Giovinazzo

Un nuovo intoppo nel calendario del Futsal Pistoia. Manca solo l’ufficialità della Divisione, ma è ormai cosa certa il rinvio della partita contro il Giovinazzo, inizialmente in programma per sabato 30 gennaio al Palasport di Fucecchio e valida per la terza giornata di ritorno del Girone C di Serie A2. I pugliesi, infatti, non partiranno per la Toscana causa alcune positività al Covid. Tornano quindi ad essere due le partite da recuperare per la Gisinti, tenendo conto del match contro il Futsal Cobà.

Nel frattempo, la società del Futsal Pistoia, insieme a mister Lami e capitan Galindo, si è riunita nella giornata di ieri per la conferenza del giovedì pomeriggio, un appuntamento promosso allo scoccare del 2021 e che vedrà gli arancioni parlare alla stampa alla vigilia delle partite casalinghe o comunque ogni 15 giorni. Stavolta a parlare sono stati il presidente Alessandro Vannucchi, il direttore generale Emiliano Biagini ed il capitano Marc Galindo. Il primo ad intervenire è stato il presidente arancione: “Sulla squadra non ho niente da dire. Sono contento per come stanno andando le cose – ammette – di come si impegnano e di come si allenano i ragazzi. I risultati sono stati un po’ altalenanti, ma purtroppo la stagione, anche dal punto di vista sportivo, è condizionata dalla pandemia. Adesso sono stati colpiti alcuni membri del Giovinazzo, speriamo che si rimettano presto e che non abbiano problemi”.

I Nostri Sponsor

Vannucchi ribadisce l’accoglienza della città di Fucecchio agli arancioni ed il desiderio di poter tornare, un giorno, a giocare a Pistoia: “Ormai ci siamo abituati perché qua non c’è un impianto idoneo per la nostra disciplina e quello che potrebbe esserlo è chiuso – spiega. – C’è solo da ringraziare il Comune di Fucecchio e la società Folgore Basket, che ci hanno accolti a braccia aperte”. Tuttavia, qualcosa sembra smuoversi: “Il Comune di Pistoia ci sta dicendo che sta lavorando molto per risolvere la questione, non solo con il PalaCarrara. Voci dicono che si stiano costruendo o ristrutturando impianti importanti, si sente parlare anche di palestre nuove”. In ultima battuta, il presidente del Futsal Pistoia parla della squadra Under 19: “Il 21 febbraio inizierà, forse, il campionato Under 19 e ci sarà da risolvere pure questa situazione. La squadra avrà bisogno di un impianto dove giocare; si spera di poterlo fare a Pistoia, pur con tutte le difficoltà del caso, perché il protocollo è identico e quindi ci saranno ulteriori costi. Anche se la partecipazione è facoltativa, abbiamo intenzione di esserci”.

Adesso la squadra di mister Lami trascorrerà una sosta, per quanto riguarda le partite, della durata di circa 3 settimane. Queste le dichiarazioni di Emiliano Biagini: “Credo che, al di là delle ultime partite e di quel che abbiamo espresso in campo, la pausa ci faccia comodo per recuperare dagli acciacchi e per integrare ancora meglio Genis e Borja – commenta il dg arancione. – Cercheremo di usarla per lavorare fortemente e per farsi trovare ancora più pronti per il prosieguo del campionato”. Infine, Marc Galindo sottolinea il buon percorso fatto nelle ultime settimane: “Dopo le feste di Natale sono arrivati Genis e Borja, che ci hanno permesso di fare un salto di qualità – dice il capitano della Gisinti. – Abbiamo fatto un reset, abbiamo parlato tutti insieme e ognuno si è assunto le proprie responsabilità. Ciò che vedo adesso è che siamo una squadra, tutti insieme andiamo nella stessa direzione e questa è la cosa più importante”.

Commenti

comments

0
Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.