Verso Gisinti-Modena, le ultime dal campo

Tutto pronto al PalaCarrara per l’ultimo match del 2021 in casa Futsal Pistoia. Sabato 18 dicembre, gli arancioni ospiteranno il Modena Cavezzo, formazione di spessore ed in crescita nelle ultime settimane. Ma prima, attraverso le parole di mister Lami, è necessario fare un passo indietro tornando alla vittoria in trasferta contro il Buldog Lucrezia, ormai una settimana fa: “Non credo che sia un risultato bugiardo, anzi – sottolinea l’allenatore della Gisinti -. È l’esito di una partita tirata, difficile, in cui sicuramente abbiamo dominato nel primo tempo, mentre nel secondo abbiamo sofferto ed eravamo un po’ corti perché mancava Galindo e Berti non era al top”.

Uno sguardo, poi, al Modena Cavezzo: “È una squadra forte, con cinque stranieri di livello molto alto ed alcuni giocatori italiani di mio gradimento. Sanno giocare col portiere di movimento e hanno delle buone modalità di gioco – spiega mister Lami -. Ritengo il Modena tra le prime due più forti del girone. Sarà una prova importantissima per noi, per giunta in casa. Speriamo di avere tanto pubblico a sostenerci. Sarà difficile, dovremo fare una grande prestazione e spero che la vincitrice di questo incontro si sarà meritata il risultato”.

I Nostri Sponsor

Fari puntati su capitan Galindo, ancora in dubbio: “Stiamo provando a recuperarlo a causa di un problema muscolare. Abbiamo rischiato qualcosa a non farlo giocare nelle partite precedenti, ma un’eventuale ricaduta grave avrebbe messo a serio rischio la sua stagione – precisa Lami -. Sta provando a rientrare, per noi è un capitano importante non solo dal punto di vista tecnico, ma anche sotto l’aspetto motivazionale e mentale”.

Arbitrano l’incontro Emanuele Roscini (Foligno) e Natalia Bernardino (Terni). Cronometrista Simone Martini (Empoli). Fischio d’inizio ore 15. Cogliamo l’occasione per ricordare anche l’appuntamento di questa sera, venerdì 17 dicembre, della squadra femminile nel derby contro il Firenze C5. Vi aspettiamo, pure in questo caso, al PalaCarrara!

Commenti

comments

0
Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.