• Home
  • /News
  • /Vittoria sofferta all’Elba
Vittoria sofferta all’Elba

Vittoria sofferta all’Elba

Il Futsal Pistoia torna dall’isola d’Elba con tre punti sofferti quanto preziosi. Il 5-3 finale rispecchia una gara difficilissima in cui i locali, ultimi in classifica, hanno messo in campo tutta la foga possibile. Pistoia ha dominato sotto il punto di vista del gioco in un rettangolo di misure davvero al limite della regolarità. Elba subito avanti su transizione dopo 5 mimuti. Gli orange replicano trovando subito il pari con Morganti bravissimo a finalizzare uno schema su calcio d’angolo. Pistoia continua ad attaccare (alla fine saranno 38 i tiri in porta contro i 9 isolani).

I Nostri Sponsor

Nel momento migliore pistoiese, arriva la beffa con il goal del 2-1 su errore da ultimo uomo di Garcia. I padroni di casa indietreggiano ancora, lasciando tantissime occasioni a Daga e compagni. Il pari arriva a meno due dalla sirena con un tiro da fuori di Mangione. La ripresa inizia come meglio non poteva: dopo due minuti, Morganti buca la difesa avversaria per il 3-2. Pistoia continua ad attaccare, ma fallisce tre occasioni facili per ampliare il divario. Arriva, però, un clamoroso autogol con Bertoldi e Cerri che non si intendono. Tutto da rifare. La stanchezza si fa sentire, gli isolani provano il colpaccio sprecando due ghiotte occasioni. La gara sembra indirizzata verso il pari ma a un minuto dalla fine Della Marca sigla il 4-3 su tiro libero. Elba prova il portiere di movimento colpendo anche un palo su calcio di punizione. A pochi secondi dal termine arriva il 5-3 con Mangione che realizza a porta vuota. Vittoria sofferta ma meritata per occasioni create. I tre punti servono per mantenere il primato in vista dello scontro al vertice di sabato prossimo contro il Genova.

Commenti

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.